Vai all’indice principale

Karl Pichler

Come spostare 750 tonnellate di legno con la semplice pressione di un pulsante

Per migliorare la disponibilità di merce e ricavare lo spazio per un più ampio assortimento di prodotti, l’azienda altotesina Karl Pichler ha modernizzato il suo magazzino per il commercio di legno all’ingrosso con un sistema di scaffalature su basi mobili della ditta OHRA. Il nuovo deposito offre una capacità sufficiente allo stoccaggio del carico per 130 autocarri, pieni di pannelli di legno. Il sistema è composto da quattro scaffalature doppie, ciascuna con una capacità di stoccaggio fino a 750 t e un peso a vuoto dell'impianto totale di 720 t. Il montaggio degli scaffali su carrelli rende lo stoccaggio particolarmente efficiente e compatto, allo stesso tempo consente un accesso rapido e agevole agli articoli.

Karl Pichler è attivo sui mercati dell'Alto Adige, del Trentino e del Nord Tirolo e si avvale della presenza di quattro sedi. L'offerta di prodotti comprende materiali in legno e derivati ma anche soluzioni per pavimenti, terrazze e facciate di legno. Fino ad ora, la merce era immagazzinata in scaffali standard. Con il crescente assortimento di prodotti, tuttavia, essi non offrivano più lo spazio sufficiente. Inoltre, dovevano essere aumentate le scorte dei singoli articoli per garantire una reperibilità ancora migliore delle merci. 

Quindi l’azienda Karl Pichler AG ha deciso di sostituire i vecchi scaffali con un sistema di scaffalature su carrelli completamente automatizzato della ditta OHRA. A differenza degli scaffali fissati al pavimento, questo sistema richiede una sola operazione per raggiungere tutti i comparti di stoccaggio. Quando occorre accedere a un determinato comparto, basta operare con l’apertura tra le scaffalature esclusivamente dove necessario e questo consente a Karl Pichler di evitare gli inutili corridoi e di accedere alle merci in modo semplice e rapido.  

La ditta OHRA ha allestito il deposito con quattro Cantilever bifronte montati su basi mobili e sui due lati ha installato altre due file fisse monofronti. Ogni scaffale mobile è lungo 34 metri e alto quasi 11 metri. Per sostenere dei carichi così elevati, ognuna delle 35 travi portanti è stata realizzata con un profilato IPE da 450 mm, i profilati più resistenti della serie OHRA: Ogni profilato ha una capacità portante di 19,2 t e dispone di 13 piani di stoccaggio. Ogni fila mobile di scaffali ha una capacità di stoccaggio di 750 t - con un peso a vuoto dell'impianto totale di 720 t. Con il nuovo sistema di scaffalature, i clienti di Karl Pichler hanno la possibilità di scegliere rapidamente tra una linea più ampia di prodotti e questo sulla stessa superficie del vecchio magazzino. 

Informazioni sull’azienda Karl Pichler:

La Karl Pichler AG è stata fondata nel 1958 e continua ad essere gestita come azienda a conduzione familiare dall’attuale seconda generazione. L’azienda per il commercio all'ingrosso si è affermata nel corso degli anni come specialista nel settore del legno e dei materiali a base di legno. I suoi clienti sono falegnami, carpentieri, posatori e architetti. Oltre alla sede centrale di Lagundo, in continua espansione, è stata fondata la filiale di Bressanone nel 1990 e nel 1992 la filiale di Bolzano. Nel 1995 è stata fondata l’azienda associata Karl Pichler Edelhölzer GmbH con sede a Kematen nel Tirolo (Austria). Con le sue quattro sedi, l’azienda è attiva sui mercati dell'Alto Adige, del Trentino e del nord Tirolo. 


Galleria dei progetti